Home IL PARROCO Editoriali/articoli 2020 Auguri pasquali

Auguri pasquali

Auguri pasquali

Don Francesco Cazzato

“Scioglietelo e lasciatelo andare”. Queste le parole di Gesù che hanno chiuso il grande miracolo della risurrezione di Lazzaro: “scioglietelo e lasciatelo andare”. Occorre che l cadavere venga sciolto, quelle bende dovranno essere utilizzate una seconda volta perché Lazzaro morirà una seconda volta.

Lazzaro è risorto perché la Voce di Cristo l’ha svegliato dal sonno della morte: “Lazzaro, vieni fuori!”

Ma ora è Pasqua! È un’altra storia: nessuna Voce, nessun grido per svegliare Gesù, ma il più assoluto silenzio.

Se la Voce è il Vestito della parola, Gesù è Parola di Dio, risorge senza aiuto di nessuno: Lui e il Padre sono un Unico Spirito Santo per cui Gesù risorge, e le bende? Le bende rimangono lì, per terra, non serviranno più, perché, a differenza di Lazzaro, Gesù non morirà più.

La Pasqua è la prova del nove della divinità di Gesù. Davanti alla sua Resurrezione viene meno ogni nostra parola. Somiglia a uno che dalla terraferma arriva di corsa sulla spiaggia del mare. Lì deve arrestarsi di colpo; i suoi piedi non sono più buoni per proseguire. Deve accontentarsi di percorrere lo spazio che sta davanti (perché esiste lo spazio davanti) solo con gli occhi. Questa è la Fede.

È Pasqua del Signore! Auguri…per avere occhi puliti, capaci di vedere oltre la morte!

 
Contatore Visite
mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi234
mod_vvisit_counterIeri291
mod_vvisit_counterQuesta settimana1549
mod_vvisit_counterLa settimana scorsa1930
mod_vvisit_counterQuesto mese1247
mod_vvisit_counterIl mese scorso38798
mod_vvisit_counterTutti i giorni2497360

Online: 4
Il tuo IP è: 34.204.168.209
,
Oggi è: Giu 04, 2020