Home IL PARROCO Editoriali 2012 Editoriale Luglio-Agosto 2012

Editoriale Luglio-Agosto 2012

Madonna del Carmine

o Signora “Bellezza del Paradiso”

Sac. Francesco Cazzato


 

Avete mai visto raffigurata la Vergine Maria vestita da suore? Ciò che nessun Ordine monastico ha osato fare, l’Ordine dei Carmelitani l’ha fatto scegliendo Maria come protettrice e raffigurandola vestita col proprio saio marrone e il velo bianco sul capo. Un’immagine che ha fatto colpo nelle generazioni del passato che anno visto Maria vestita con i colori della povera gente.

Nelle icone orientali i colori utilizzati per i vestiti di Gesù e della Madre di Dio erano e sono il rosso e l’azzurro; nell’arte rinascimentale il panneggio e i colori delle immagini mariane hanno collocato la Vergine nell’alta società; dal 1830 con l’apparizione a Rue du Bac di Parigi e ancor più con l’apparizione del 1858 a Lourdes nei colori mariani primeggia il bianco con il manto o la fascia azzurra.

Prima del moltiplicarsi delle tante immagini mariane nel secolo scorso, quella del Carmine era tra le più comuni perché a diffonderla c’era un intero Ordine religioso: i Carmelitani; in conseguenza era molto comune incontrare uomini e donne che avevano ricevuto nella nascita un nome che la ricordasse e chiese dedicate alla Madonna del Carmine. Sul grande viale che collega Lima al suo aeroporto c’è una gigantesca statua della Madonna del Carmine e in tutto il Perù, visitato da me l’anno scorso, ho visto bellissime chiese a Lei dedicate.

Il “monte Carmelo” è una collina a nord della Palestina con una splendida vista sul mare e ha fatto da sfondo a diversi episodi della vita del profeta Elia. “Carmelo” vuol dire giardino; le nuvole che si formano nel Mediterraneo si condensano in pioggia su questa collina rendendola ricca di vegetazione, e il nome Carmelo (=giardino) richiama l’altro vocabolo orientale dello stesso significato: paradiso. Quindi nell’invoca Maria “decor Carmeli” è proclamare Maria “Bellezza del Paradiso”.

Molti pellegrini giunti in Terra Santa insieme ai crociati nel XII secolo avevano scelto questo luogo per vivere un’esperienza religiosa forte alimentando la loro spiritualità ispirandosi ai profeti Elia ed Eliseo. Avevano costruito nel mezzo delle loro grotte-celle una cappellina dedicata a Maria, chiamata Regina e Signora, nello spirito dei veri crociati e cavalieri, ma cominciarono a invocarla sempre di più come Madre e Avvocata anche se la sentivano così vicina da considerarsi “fratelli” di Lei, per loro Maria “decor Carmeli” era Sorella dolce e forte.

Nel 1251 simone Stock ebbe la visione della Vergine che consegnava lo scapolare con la promessa che avrebbe liberato dal purgatorio, ogni sabato, quanti l’avrebbero portato per sua devozione. L’eco di questa apparizione contribuì alla grandissima diffusione della devozione alla Madonna dle Carmine vista come collaboratrice di Salvezza non solo per i viventi, ma anche per i defunti. Ogni pittore, chiamato a dipingere immagini delle anime sante del purgatorio, ha collocato al centro l’immagine della Madonna del Carmine con Gesù bambino nel gesto di donare ambedue l’abitino della salvezza. Lo scapolare (= abito che poggia sulle scapole) ricorda che Maria, da brava mamma, ci tiene che noi conserviamo pulito e portiamo con fierezza l’abito battesimale.

Da oltre 4 secoli Presicce onora la Vergine del Carmelo, nella cui chiesa dal 1817 è ospitata la Confraternita dell’Assunta. La stessa chiesa matrice contiene un altare a Lei dedicato con la tela che la raffigura e con San Carlo inginocchiato. Nel 1856 il dotto sacerdote Andrea Sponsiello fece dipingere dal pittore Sampietro una nova tela che ora si trova nella “chiesa dei morti”. Nel 1917 i solfati presiccesi che partivano per la guerra vollero offrire alla “Signora di ogni bellezza” un grande cuore d’argento contenente i loro nome, in quel grande cuore c’è spazio anche per il nostro nome.

 
Contatore Visite
mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi343
mod_vvisit_counterIeri385
mod_vvisit_counterQuesta settimana2651
mod_vvisit_counterLa settimana scorsa2864
mod_vvisit_counterQuesto mese6699
mod_vvisit_counterIl mese scorso8797
mod_vvisit_counterTutti i giorni2595083

Online: 4
Il tuo IP è: 3.235.41.241
,
Oggi è: Apr 17, 2021