Home

Chiesa Madre

Chiesa Madre Sant'Andrea Apostolo (1778~1781)
La chiesa Madre di Presicce sorge nel luogo della vecchia chiesa danneggiata dal terremoto del 1743 che squassò il Salento.
Il 12 Maggio del 1765 l’Università di Presicce riunita in Parlamento stabilì di costruire ex-novo la chiesa distrutta. I lavori ebbero inizio nel 1778, la chiesa fu terminata, benedetta, aperta ed inaugurata nel 1781.
Ingegnere ed esecutore fu Saverio Negro, artefice del coro fu Michele De Maio, fabbro ferraio Giuseppe Tonti, tutti di Presicce.
La Chiesa Matrice è tra le più belle della Diocesi: riccamente decorata, è costruita a croce latina, composta da 8 cappelle, da un grandioso altare maggiore in marmo, e da una finestra che armonizza la facciata centrale.
Quadri di valore la arricchiscono. Una grande pittura nel coro, creduta del Coppola, raffigura il martirio di S. Andrea, Protettore, altri quattro quadri ai lati attribuiti sempre al Coppola (ma il fatto è dubbio) ed un'ampia tela sulla porta maggiore che rappresenta il trasporto dell'Arca della Legge, dipinta dal famoso pittore Oronzo Tiso, al quale si attribuiscono altri otto quadri ellittici della crociera. Infine, i quadri degli altari, tra i quali l'Assunzione della Vergine, opera attribuita alla pittrice Lillo.
L'epigrafia che si legge sul portale fu dettata da Michele Arditi per mettere in evidenza che tutti gli abitanti di Presicce contribuirono alla realizzazione della Chiesa, mentre lo stemma Civico (raffigurante un cerbiatto che si abbevera ad una fonte) rappresenta il Patronato del Comune.
L'esterno ha un carattere monumentale, sobrio, compatto e slanciato, arricchito dalla torre campanaria e da un orologio alla francese del 1879 il cui ingranaggio originale viene esposto nel Museo della Civiltà contadina, restaurato e perfettamente funzionante.
Nella piazzetta antistante alla chiesa è collocata la colonna di Sant'Andrea Apostolo, patrono del paese, circondata da una particolare balaustra in pietra locale.

Chiesa Madre Sant'Andrea Apostolo (1778~1781)

Chiesa MadreLa chiesa Madre di Presicce sorge nel luogo della vecchia chiesa danneggiata dal terremoto del 1743 che squassò il Salento.

Il 12 Maggio del 1765 l’Università di Presicce riunita in Parlamento stabilì di costruire ex-novo la chiesa distrutta. I lavori ebbero inizio nel 1778, la chiesa fu terminata, benedetta, aperta ed inaugurata nel 1781.

Ingegnere ed esecutore fu Saverio Negro, artefice del coro fu Michele De Maio, fabbro ferraio Giuseppe Tonti, tutti di Presicce.

La Chiesa Matrice è tra le più belle della Diocesi: riccamente decorata, è costruita a croce latina, composta da 8 cappelle, da un grandioso altare maggiore in marmo, e da una finestra che armonizza la facciata centrale.

Quadri di valore la arricchiscono. Una grande pittura nel coro, creduta del Coppola, raffigura il martirio di S. Andrea, Protettore, altri quattro quadri ai lati attribuiti sempre al Coppola (ma il fatto è dubbio) ed un'ampia tela sulla porta maggiore che rappresenta il trasporto dell'Arca della Legge, dipinta dal famoso pittore Oronzo Tiso, al quale si attribuiscono altri otto quadri ellittici della crociera. Infine, i quadri degli altari, tra i quali l'Assunzione della Vergine, opera attribuita alla pittrice Lillo.

L'epigrafia che si legge sul portale fu dettata da Michele Arditi per mettere in evidenza che tutti gli abitanti di Presicce contribuirono alla realizzazione della Chiesa, mentre lo stemma Civico (raffigurante un cerbiatto che si abbevera ad una fonte) rappresenta il Patronato del Comune.

L'esterno ha un carattere monumentale, sobrio, compatto e slanciato, arricchito dalla torre campanaria e da un orologio alla francese del 1879 il cui ingranaggio originale viene esposto nel Museo della Civiltà contadina, restaurato e perfettamente funzionante.

Nella piazzetta antistante alla chiesa è collocata la colonna di Sant'Andrea Apostolo, patrono del paese, circondata da una particolare balaustra in pietra locale.

Vedi archivio fotografico

Ultimo aggiornamento (Lunedì 30 Gennaio 2017 22:43)

 
Contatore Visite
mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi371
mod_vvisit_counterIeri2109
mod_vvisit_counterQuesta settimana12747
mod_vvisit_counterLa settimana scorsa14553
mod_vvisit_counterQuesto mese40570
mod_vvisit_counterIl mese scorso63556
mod_vvisit_counterTutti i giorni1927960

Online: 36
Il tuo IP è: 34.229.113.106
,
Oggi è: Lug 20, 2019